mercoledì 12 ottobre 2011

Emo test (di gruppo)

Considerato il caldo di oggi possiamo tranquillamente posticipare il post sul "kit cosmetico autunnale" alle prossime ore.
Sto anche mettendo a punto una cosa che se funziona meriterà un posto di riguardo nel post (e non solo, anche in bagno, in cucina e soprattutto nella borsetta).


Rinfreschiamoci.
Vi ricordo gli esperimenti andati a buon fine: 
- ceretta fatta in casa super professional: strabiliante, rimuove tutto quel che c'è da rimuovere in modo scrupoloso (Fabiana direbbe "svizzero").


Basta.
Per ora resta l'unica ricetta per il corpo "fai-da-me" ma l'autunno, amplificatore di solitudine, mi metterà nella condizione ideale per produrre (per altri prodotti "fai-da-me" clicca qui).
Adesso sì che farò sul serio col blog!


Ma passiamo alle questioni di gruppo.


I gruppi.
Non potevo certo lasciarvi in balia di supposizioni con il discorso a metà.

Considerato poi che il gruppo B non è nemmeno tra i più diffusi (solo un 17% degli italiani sembrerebbe appartenere a questo gruppo) direi di proseguire con qualche chiacchiera.

Intanto vi do visibilità sulla suddivisione percentuale (questa la fonte):
0 = 40%   A = 36%   B = 17%   AB = 7%

Proviamo allora con un piccolo test a capire in quale gruppo collocarvi.

Però prima di entrare nel vivo (e vitale) iniziamo con un piccolo riscaldamento.

EMO-IDENTIKIT.
Rispondete in modo sincero (non mentite a voi stessi).

La frangia
a. E'  il mio pezzo forte
b. Non mi si addice per nulla ("io come cavolo ho potuto pensare di farmela?!" Resta comunque un piccolo residuo nell' avatar...)

Le lacrime
a. Impossibile non versarne
b. Sì, uso quelle artificiali per ingannare il partner (ma non sempre funziona)

Scarpe
a. Converse (o anche Vans)
b. Melissa, Nike, New Balance...

Skate
a. Sì, credo sia un bel modo di muoversi per non inquinare (la bicicletta no???)
b. Lo  approvo solo per fughe alla Michael J Fox


Risultato.
Se hai maggioranza di risposte "a" non sei del gruppo sanguigno A ma sei scemo.
Sono quindi autorizzati tutti i pianti e le depressioni che precedono certi giorni e che proseguono nei successivi, a cicli regolari senza pause (in pratica "per tutta la vostra vita" - come direbbe Dukan).

Sii triste per questo, non rallegrarti.


All-Star Converse - Spring/Summer 2011 Collection
Autore:
Schröder+Schömbs PR _ Brands | Media | Lifestyle  
Troppo emo? 
Sono fighissime!
 (o piuttosto, "figose", come direbbe Derek)


TEST DI GRUPPO. 
Entriamo ora nel cuore del test.

Se siete vegetariani o vegani passate alla domanda "c" saltando le due precedenti (senza passare dal via e nemmeno dalla prigione dato che non è affatto vero che vegetariani e vegani siano infelici a causa del cibo, tutt'altro, al massimo saranno emo).


Alimentazione.

a) La carne
1. Non mi attira più di tanto 
2. Se capita la mangio 
3. Mi sono distratta un attimo (per caso te la stai già immaginando bella al sangue nei sui 900 gr di peso? Probabile effetto "Euphoria", avvertibile sotto "Dieta Dukan" soprattutto il terzo giorno)

b) I latticini
1. Meglio stare alla larga (dal gabinetto
2. Diciamo che li tollero abbastanza, tra la cucina e il bagno (infatti è noto il bagno nel latte per idratare la pelle ma questa è ben altra cosa)
3. Come potrei farne a meno? (semplicemente bevendo latte di soia, di riso o di avena ma non divaghiamo...)

c) Verdure e cereali
1. Devo mangiarli per forza? Sì che dovresti!! (suggerisco di andare a sbirciare la bugia di cacao (e zucchine), potrebbe essere un'alternativa)
2. Assolutamente 
3. Certo che sì, ma anche carne, pesce, verdure, cereali...(la mia risposta durante il test tricologico del capello è stata un' eccezione, non accadrà più)

Disturbi vari ed eventuali.

d) Gastrite (se siete particolarmente stressati lasciate perdere questa domanda dato che il risultato sarebbe falsato)
1. Conviviamo sotto lo stesso tetto, nello stesso corpo (ma per fortuna non mi chiede di stirare!)
2. Mi capita a volte di avere problemi di stomaco e intestino
3.Naaaaa!

e) Stress
1. Purtroppo in momenti di eccessivo carico psicologico possono capitare (ammazza quanto sono seria!)
2. Ogni tanto capita (come capita di fare un salto da Lush: sporadico)
3. Ma no, quella volta che hai tolto la tovaglia con un veloce movimento di polso (era misto ira, vero?) era tutta una tattica per andare all' Ikea (e io davvero ci devo andare, anche senza la tovaglia ho rotto tutto!). E poi era da una settimana che non andavi in palestra, dovevi pur sfogarti, no? 
(questi sono più che altro scatti di nervi).

f) Stanchezza cronica
1. E' quella stanchezza che porta depressione, febbre, vista offuscata, confusione, dispepsia... (esatto)
Probabilmente vi ritroverete tutti ma qui non si scherza, questa cosa è molto seria e parrebbe soffrirne un gruppo in particolare (ma non ve lo dirò per non creare allarmismi inutili)

(questa è solo per le donne)
g) Candida
1. Chi, la vicina di casa? 
2. Ho già (avuto) una bella infezione alle vie urinarie...
2. Sono in piena fase acuta!!!

h) Bronchite
1Ho l'abbonamento
2. Non sono abbonato (ma prendo i singoli eventi)


Questione di fisico.

i) La bilancia. Problemi a mantenere il peso sotto controllo?
1. Ma zero! (esattamente) 
2. Per gli altri comuni mortali ci sono sempre le mie ricette light (in pratica "tutte le mie ricette").

l) Sport
1. A parte lo shopping, pratico altri sport di resistenza come nuoto, tennis, camminata, bici, ...)
2. Preferisco attività moderate come lo yoga, il tai chi o anche la bicicletta (cose non troppo movimentate)
3. Mi piacciono gli sport decisamente movimentati come l'atletica, le arti marziali, la lotta (e più competitivo è, meglio è)

Risposte.
a) A, B-AB, 0 b) 0-A, AB, B c) 0, A, B-AB d) AB, A, 0-B e) A, 0-AB, B f) mistero g) 0-A-B, B, AB h) AB, 0-A-B i) 0, A-B-AB l) B, A-AB, 0.

PROFILI.
0. Il cacciatore.
Se sei uomo sei un gran donnaiolo (e quale uomo etero non lo è???).
Scherzo, non te lo saprei dire ma sei un cacciatore e ti piace la carne (te lo sto dicendo).
Anche per questo motivo sei uno zero.
Se sei donna sei cacciatrice, ti piace la carne ma non i chili di troppo (per tua fortuna hai un metabolismo intenso e sei snella).
Sei del gruppo 0.

Dovreste comunque valutare di spostare la dieta verso un regime più vegetariano (e mangiare pesce almeno 2 volte a settimana).

A. Il contadino.
Sei un contadino/una contadina. Occhio comunque all'abbigliamento in città (ma non ti stressare troppo, già sei naturalmente predisposto allo stress).

La tua dieta dovrebbe essere quella vegetariana (considerato che questo gruppo più di altri, purtroppo, sembrerebbe predisposto ai tumori). 
Lascerei proprio perdere la Dukan.

B. L'uomo dell'Himalaya.
Sei mai stato in Himalaya?
Te lo chiedo perché è probabile tu possa resistere in qualsiasi luogo inospitale dato che possiedi un sistema immunitario strepitoso (e sembrerebbe il gruppo con le più alte probabilità di guarigione in caso di tumore).

La dieta dovrebbe essere bilanciata e mista (cosa vi ho sempre detto? Son proprio io).

Lana dell'Himalaya
Autore: flaring
Non vi sembrano dei vasi sanguigni?

AB. L'uomo che non deve chiedere (mai).
E' l'uomo moderno, un uomo che non necessita di fare sport ma soffrendo di gastrite comunque dovrebbe limitare i superalcolici (probabile ne faccia abitualmente uso). 
E' l'ultimo stadio dell'evoluzione dei gruppi. Che sia l'uomo perfetto?
(magari al prossimo appuntamento chiedetegli anche il gruppo sanguigno...).

Comunque dovrebbe limitare il consumo di proteine animali.

In AVIS.
Se godete di ottima salute (e non avete il ciclo, non avete fatto tatuaggi o siete stati dal dentista negli ultimi 2 mesi, non avete viaggiato all'estero tipo in Grecia e bla bla bla - andate a leggervi il regolamento), per essere certi del gruppo direi che potete andare a donare il sangue in una delle sedi Avis che vi è più comoda.

Per orari e modalità consultate il sito Avis Milano.
Comunque il giovedì su appuntamento dovreste poter donare anche il pomeriggio.

Stop alla bici.
Dopo avere donato vi obbligano a mangiare e non vi fanno uscire fino a quando non avete ingerito brioches, succo di frutta o cappuccino. 
Gli zuccheri vanno reintegrati immediatamente per non crollare al suolo (magari evitate di rientrare a casa con i mezzi pubblici e fatevi venire a prendere - lasciate a casa anche la bicicletta).

Donne (quanto e quando) vs Uomini.
Alle donne tolgono circa 420 ml di sangue e possono donare ogni 6 mesi. Gli uomini invece ogni 3 mesi (ma non ho idea di quanto sangue gli tolgano). 

Il divano.
Dopo la donazione è fondamentale una giornata di riposo e fare pasti leggeri. 
Scordatevi barattoli da un Kg di Nutella (no anche alla Nocciolata) "perché tanto avete perso calorie e zuccheri": avreste a dir poco bloccata la digestione dato che il sangue è in quantità inferiore (che comunque è 6 litri meno quello che vi hanno tolto) e dovrà raggiungere i vari organi vitali se vorrete continuare a vivere.


Relax, take it easy.
Rilassatevi, mettetevi sul divano con una tisana, qualche biscottino di kamut, calzettoni (tra poco ci siamo) e vedetevi un bel film.

Dexter mi sembra la scelta più adatta (e pure le "Casalinghe Disperate" ci starebbero bene).
Comunque i miei dolcettini leggeri potete mangiarli tutti.

7 commenti:

  1. Immagino ti riferisca al test di gruppo :)

    RispondiElimina
  2. su tuo consiglio ho fatto ank l'emo test: temevo di risultare positiva vista la mia malinconia sopra le righe invece le b prevalevano: nn sn scema iuhu xd
    il secondo dei gruppi... sn venuta fuori A... in effetti l'anima da montagnina cel'ho (di certo non giro con le treccine e gli stivali di gomma :-)
    qlcs mi dice ke tuo marito è AB....

    RispondiElimina
  3. Ahahah, io son B ma giro comunque con stivali di gomma :)
    Credo proprio lui sia AB ma se non si decide a fare un emocromo dovrò provvedere a modo mio a prelevare il campione da analizzare...
    :)

    RispondiElimina
  4. Profilo A (...) La tua dieta dovrebbe essere quella vegetariana (considerato che questo gruppo più di altri, purtroppo, sembrerebbe predisposto ai tumori).
    Ma non diciamo cavolate, che non è assolutamente vero! :)
    Adrienne

    RispondiElimina
  5. @Adrienne: si tratta di una teoria, quella della dieta dei gruppi sanguigni che il biologo Jörg Zittlau, specializzato in scienza dell'alimentazione e medicine naturali, ha approfondito nel suo libro edito da Edizioni Red al quale ho fatto riferimento per i contenuti del post (le stesse informazioni sui cibi che trovi sotto "alimenti e gruppo sanguigno" provengono da lì).
    Che siano cavolate o meno questo è discutibile come del resto molte cose in materia di diete e salute. Grazie comunque per il tuo commento
    ;)

    RispondiElimina