giovedì 29 settembre 2011

BeSave! (lo shampoo)

Mentre l'ascella ha retto alla perfezione con Teodoro, il capello decisamente meno.
Già ieri sera i primi segni di cedimento ma questa mattina l'eco-bus ha dato il colpo di grazia.

Ho fatto tutto il tragitto su via Canonica dietro all'autobus (eco-bus per la precisione) che ipotizzo abbia fatto precipitare la situazione.
I miei capelli infatti non hanno per nulla pensato che le sue polveri fossero eco (e io pure ho qualche dubbio a riguardo ma non per via dei capelli).

Comunque sia, sono arrivata a Porta Genova per un appuntamento con 5 minuti di anticipo (ovviamente non in bicicletta, l'ho lasciata a Lanza).
E durante il tragitto in metropolitana ho avuto modo di "carburare" e così ho reputato necessario intervenire tempestivamente (soprattutto perché ero ferma da sabato con i miei eco-acquisti).
Così sono entrata da Bio Nature che sta su via Vigevano dove la commessa deliziosa della sera precedente mi ha accolta con un sorriso (vero) e con già il prodotto sul bancone (avevo infatti telefonato qualche ora prima). 
Dovete sapere che ieri, durante un'attesa ben più lunga, sono entrata a farmi raccontare di ombretti e polveri di riso, nonché di shampoo dato che avvertivo un imminente cedimento... che infatti si è verificato.

Il fango marocchino non ha fatto esattamente il suo dovere.

Così ho optato per BeSave!.

Questo prodotto è uno shampoo per capelli milanesi stressati. Per milanesi intendo capelli coinvolti in storie di eco-bus e altre simili circostanze inquinanti.

Prima ho controllato che tutti gli ingredienti fossero "biodizionario compliant" e poi ho deciso di acquistarlo.



BeSave! - lo shampoo


Ecco l'INCI completo (con i relativi semafori):
Aqua
Anthemis nobilis (camomilla)
Flower water**
Sodium coco-sulfate - 1 verde
Glycerin - 2 verdi
Lauryl glucoside - 2 verdi
Cocamidopropyl betaine - 1 giallo
Decyl glucoside - 2 verdi
Coco-glucoside - 2 verdi
Glyceryl Oleate - 2 verdi
Hippopae Rhammoides (olivello spinoso) extract**
Olea Europaea (ulivo) Leaf Extract**
Punica Granatum (melagrana) seed extract **
Moringa Pterygosperma (Moringa Oleifera) Seed Extract – pianta dai cui semi viene estratto un olio di pregio
Sodium Benzoate - 1 verde
Potassium Sorbate - 1 verde
Linalool - 1 giallo
Limonene - 1 giallo
Dextrin - 2 verdi
** di agricoltura biologica

Questo shampoo è Organic e mi ricorda l'America (lo shampoo è però francese) anche per le dimensioni: infatti è un 500 ml, decisamente esagerato per me ma non c'era più piccolo (e costa 15 euro come la "Terralava"!).

Non vedo l'ora di provarlo. E' liquido, trasparente e ha un profumo di vera macedonia di mela pera e banana.

Dovrebbe funzionare per lo stress da città ed è adatto per capelli grassi e normali.

L'etichetta dice che...
è uno shampoo che deterge delicatamente, nutre e protegge i capelli dallo stess causato dall'inquinamento ambientale.

Non contiene ovviamente parabeni, siliconi e OGM. Non contiene coloranti e profumi sintetici. E' privo di Sodium Lauryl Sulfate e di Ammonium Lauryl Sulfate.
Il 99% di ingredienti sono naturali (di cui il 14% di agricoltura biologica).

E' certificato EcoCert ed Ecolabel (a basso impatto ambientale come il mio blog).

Ora ad esempio ho in testa di nuovo quel prodotto del Marocco ma credo ritornerò in europa.

Lo shampoo, il pranzo al Mudra (vi devo ancora raccontare di questo luogo, è uno dei miei rifugi cittadini)...
Direi che oggi mi sono decisamente presa cura di me :)

4 commenti:

  1. Uh molto interessante!
    Anche se non commento spesso, ti seguo eh!

    RispondiElimina
  2. Emma... ma sai che ti ho conosciuta proprio con questo post? <3
    ...è da mesi che sono alla ricerca di uno shampo decente... ma questo costa troppo per me : ))).
    Certo, però, mi costa di meno di un eventuale shampoo homemade, questo sì ; ).
    Grazie cara.
    baci.

    RispondiElimina
  3. Ma dai?? :)
    Alla fine è come se costasse 7,50 perché è doppio degli altri e oltretutto non richiede balsamo perché te li lascia davvero lisci "effetto balsamo"... Alla fine facciamo che ti costerebbe 5 euro :D. Il solido di Lush ne costa 8 e alla fine mi dura uguale (forse anche pochino meno... Capo Verde si restringe come un maglione di lana dopo pochi utilizzi e diventa piuttosto gommoso - il che mi diverte ovviamente :))
    Buona giornata Khadi

    RispondiElimina